Honda RC 213V-S , è costruita a mano ( VIDEO )

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito stesso.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Honda RC 213V-S , è costruita a mano ( VIDEO )

E' stata probabilmente la moto che ha fatto più discutere l'anno scorso, e ancora prima.
E' la moto più sognata, desiderata e venerata da ogni motociclista sportivo.
E' un capolavoro di altissima ingegneria e maccanica di precisione.
Per la prima volta Honda ha realizzato in serie una replica di una sua moto da corsa.
La RC 213V-S sarà costruita solo quest'anno in poco più di duecento esemplari, e poiché si tratta di una moto progettata partendo dalla MotoGP open in Honda hanno voluto che fosse costruita in uno spazio apposito, con personale e attrezzature dedicati.
Guarda il video !!!

 

 

Grazie a questo video, postato da Honda Hong Kong e realizzato nello stabilimento di Kumamoto, è possibile apprezzare la cura nella realizzazione della MotoGP street legal made in HRC.
Pulizia ai massimi livelli , operatori in camice bianco, macchinari di controllo specifici per ogni componente, montaggi e saldature interamente manuali e controllo maniacale di ogni processo di assemblaggio sono il termine di un progetto unico
Un progetto che replica tutti i processi di sviluppo e fabbricazione delle moto da gara, ma che deve prevedere anche intervallli di manutenzione ed affidabilità di una normalissima Honda stradale, è impressionante pensare che questa moto ha lo stesso programma di manutenzione di un "plebeo" CBR 600RR.

Il costo finale della moto , superiore ai 188.000,00€ ( gli esemplari, pochi..., che arriveranno in Italia, ci è stato detto, avranno in dotazione lo Sports Kit a un prezzo che oscillerà fra i 200 e i 210mila euro ) , va valutato considerando aspetti come questi, così come i materiali, la componentistica e gli investimenti necessari a realizzarla e che sono stati diluiti su una produzione in serie limitata.
Considerando tutto ciò è da considerare anche una moto "economica", relativamente ai contenuti proposti e alla costruzione adottata.

La RC 213V-S arriva in tanti paesi, Italia compresa, nella versione omologata da 159 cavalli a 11.000 giri. Negli Usa è depotenziata a 101 cavalli e in Giappone al mortificante valore di 70 cv a 6.000 giri.

Con il kit pista specifico, del costo di circa 12.000 euro, cambiano numerosi componenti e la potenza sale a 215 cv a 13.000 giri...

Praticamente E' una MotoGp, e beati quei pochi fortunati che potranno permettersela ( sperando che siano degni di averla ed in grado di guidarla come merita)

JoomShaper